La coppia USD / CAD sale ai massimi di aprile sopra 1,34 su ampia forza USD

In Giappone le cifre delle esportazioni riceveranno una certa attenzione dopo la debolezza degli ultimi mesi, mentre l’attenzione durante la riunione sulla politica della Banca del Giappone sarà sulle proiezioni sull’inflazione aggiornate. Una delle cose interessanti che stiamo vedendo è un sacco di giovani che intingono un dito in acqua, comprando piccoli pezzi d’argento qua e là. Una volta che i soldi sono andati a un rivenditore Bullion, non torneranno in un portafoglio azionario in qualsiasi momento, quindi lo screditano. Il dollaro locale è crollato. Il dollaro canadese è stato scambiato al rialzo rispetto al dollaro USA, sostenuto dalla maggiore domanda di attività a rendimento più elevato, dal maggiore petrolio greggio e da un dollaro statunitense più debole. Tuttavia, non è riuscito a capitalizzare il fattore positivo, anzi è stato appesantito dai deludenti dati sull’occupazione di venerdì e si è rivelato l’unico fattore che limita ulteriormente il lato negativo. L’euro rimane in uno stato d’animo negativo in seguito ai recenti scarsi dati nell’area dell’euro.

Non solo attenuerà la volatilità del prezzo e dei premi che pagherete, ma vi darà anche un uccello in mano. Il lato negativo sembra limitato in assenza di rilasci economici in movimento sul mercato. Lo svantaggio, tuttavia, è rimasto attenuato dal tono più debole che circonda i prezzi del petrolio greggio, che tende ad attenuare la domanda per la moneta collegata a materie prime Loonie e, quindi, qualsiasi scivolata significativa sarebbe ora considerata un’opportunità di acquisto.

I commercianti stanno osservando da vicino le notizie sul petrolio mentre gli Stati Uniti hanno annunciato che tutti gli importatori di greggio iraniano dovranno concludere i loro acquisti a breve o essere pronti ad affrontare le sanzioni statunitensi, secondo Washington Post. Ora non vedono l’ora di rilasciare l’indice manifatturiero di secondo livello degli indici economici Philly Fed e i soliti dati settimanali sulle richieste di sussidi di disoccupazione, al fine di cogliere alcune opportunità a breve termine durante la prima sessione nordamericana. I trader di tendenza si affidano allo spotting e allo slancio man mano che si sviluppa e guarda trarre beneficio dalle tendenze che si estendono, come fanno molti. Gli investitori sono fiduciosi sul dollaro che rimane, per ora, la valuta più forte con la Federal Reserve che è la banca più falco nelle valute del G10. Di fatto, temono che l’OPEC (Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio) aumenterà la produzione nella sua prossima riunione, dal 22 al 23 giugno.

Il premio è ciò che l’industria sostiene. Infine, tieni presente che premium e commissione sono due animali diversi. Quindi, anche se il premio è alto, in realtà ne riceverai la maggior parte quando venderai. I premi della moneta d’oro aumentano … MENTRE I metalli preziosi sono attualmente in modalità correzione, le preoccupazioni a lungo termine con la fornitura non scompariranno presto, secondo Jeff Clark, redattore della newsletter Big Gold di Casey Research.

Bene, l’ordine era di $ 5 milioni. All’inizio della sessione, i prezzi del petrolio erano supportati dalle notizie di un potenziale sciopero dei lavoratori petroliferi in Norvegia e da una crisi in Venezuela. I prezzi del petrolio rialzista sono alla base di Loonie e si sono aggiunti al tono più debole della coppia. Diteci cosa state ascoltando e vedendo nel mercato dei lingotti in questo momento. Poiché la disponibilità di prodotti sta diventando sempre più piccola e la domanda diventa sempre più forte, i premi stanno cambiando letteralmente da un giorno all’altro. Il rallentamento della crescita dei salari dei titoli del Tesoro USA tenuto in vigore da venerdì ha tenuto i tori del Dollaro USA sulla difensiva ed è stato considerato uno dei fattori chiave che ha tenuto sotto controllo ogni successiva mossa per il maggiore. La percentuale di trader netti è ora la più bassa dal 28 maggio quando USDCAD è scambiato vicino a 1,3477.

SKYE STOCK BROKERS in Italia